In attesa della pubblicazione del romanzo breve “Ciò che resta del silenzio” (prevista per il 5 giugno) ho lavorato ad un documentario di circa 12 minuti che illustra un pò la parte di ricerca genealogico-storica che ho portato avanti sulle mie origini. In particolare ho focalizzato la mia attenzione alle generazioni dei miei trisnonni, dei miei bisnonni e dei miei nonni. La voce narrante è la mia, affiancata da quella del figlio del cugino di mio nonno Lino, Armando Fabbri. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato a trovare tracce, documenti, testimonianze, foto.

Buona visione!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *