Divagazioni urbane

L’altro giorno mi trovavo per caso a Bologna. Passeggiare per la città è un’esperienza che risveglia i sensi. Sembra un paradosso (specie per chi abita in città), perché spesso siamo abituati ad attribuire alle escursioni in montagna questo benefico influsso. In realtà io credo che ogni trasferta in luogo altro, Leggi tutto…

La tenace zia Gina

Oggi voglio parlarvi di una parente non troppo distante. Non ho avuto bisogno di troppi documenti per identificarne un profilo, poiché ho avuto l’onore di incontrarla: si tratta della sorella della mia nonna paterna Alves, Gina Maestri. Nata a mezzanotte, fra il 15 ed il 16 settembre 1919 dai ventenni Giovanni Leggi tutto…

Dell’Italiano e dei prestiti linguistici

Qualche giorno fa su Rai Storia ho visto, seppure in maniera frammentaria, il documentario “Me ne frego! Il Fascismo e la lingua italiana“, curato dalla linguista Valeria Della Valle e dal regista Vanni Gandolfo. L’ho trovato un ottimo spunto per redarre un mio pensiero a riguardo. In realtà è parecchio tempo che avevo Leggi tutto…