Ricordo come… – Raccolte di memorie di altri tempi

Fra nomi di battezzati, sposi e defunti, spesso il registro parrocchiale, vero e proprio strumento amministrativo, conservava anche pensieri dei parroci dedicati ad eventi che accadevano in quel momento nella loro parrocchia o nelle zone limitrofe. Sono, spesso, frasi brevi che vengono segnate quasi come se si scrivesse in un diario, tenendo a mente che forse, in futuro, possono essere […]

In nomen omen: i nomi più insoliti di qualche secolo fa

Studiando dati di registri del Seicento e Settecento (in questo caso la zona di riferimento è l’appennino tosco-romagnolo) mi è spesso capitato di imbattermi in nomi molto più che insoliti. In molti casi ho dovuto cercare riscontri nel web per verificare l’esistenza o meno di alcuni di essi, ed altre volte (pur essendoci una grafia chiara) sono portato a pensare che siano […]

Il documentario “Ciò che resta del silenzio”

In attesa della pubblicazione del romanzo breve “Ciò che resta del silenzio” (prevista per il 5 giugno) ho lavorato ad un documentario di circa 12 minuti che illustra un pò la parte di ricerca genealogico-storica che ho portato avanti sulle mie origini. In particolare ho focalizzato la mia attenzione alle generazioni dei miei trisnonni, dei miei bisnonni e dei miei […]

Mia nonna Alves

Qualche giorno fa sarebbe stato il 98esimo compleanno della madre di mio babbo. Alves Maestri è stata l’unica dei miei nonni che ho avuto la possibilità di conoscere veramente e dalla quale penso di aver ereditato alcune sfumature caratteriali. Nata il 19 marzo 1918 a Portomaggiore (mia nonna lo ricordava spesso questo particolare, perchè era evidentemente molto legata alla sua terra d’origine), […]

Chi era Aldo Mayer?

La domanda può sembrare campata per aria, ma non lo è. Il fatto è che fra i volumi che leggeva il mio nonno materno, risulta questo libricino (che forse sarebbe meglio definire una raccolta) che propone diversi racconti. Si chiama “La commedia dei proverbi” ed è stato scritto da Aldo Mayer e pubblicato nel 1935, in piena epoca fascista. Ora, […]

La Fiora ai tempi del colera: un viaggio nel tempo

Dopo diverso tempo ci avevo quasi rinunciato: non avrei mai scoperto la data di morte della mia quadrisavola Fiora Turchi. Nata il 15 gennaio 1792 vicino a S. Benedetto in Alpe, portava il nome della nonna materna. Ella perse la madre Caterina Bandini nel 1794 (quando lei aveva appena due anni), in seguito ad un parto gemellare. Fiora visse col […]

Mio nonno Lino Fabbri

Ricordo ancora quel pomeriggio, verso sera. Ero nella cucina di mia nonna, e mio padre mi aveva accompagnato lì per trascorrere un pò di tempo con lei. All’improvviso le chiesi: “Nonna, ma chi è il nonno?” – Avrò avuto sì e no 7 anni o giù di lì. Così scomparve nella sua stanza per qualche istante e ricomparì con una […]

Il mistero dell’antenata di nome Alessandra

Chi fa ricerche genealogiche si trova spesso a dover cercare più di una traccia, così che l’incrocio dei dati possa dare conferme più definitive. Carteggi mancanti, dati imprecisi ed il logorio del tempo creano impervie risalite nel lungo cammino attraverso i secoli. Uno dei casi più eclatanti che abbia dovuto risolvere è quello del nodo costituito da una certa Alessandra. […]

La triste storia del soldato Manetto

Finora mi sono soffermato sul ramo paterno della mia famiglia, sul cognome che porto. Ma c’è altrettanta curiosità ed attenzione da parte mia nei confronti del ramo materno, in cui individuo in Manetto Manetti un ottimo primo passo introduttivo. I motivi per i quali Manetto regala carisma dall’aldilà sono principalmente legati alle vicende che ne hanno segnato la scomparsa, incluso […]